Purtroppo non ho ricordi nel corso degli anni perché io ho avuto un percorso un po’ diverso degli altri bambini.

E’ vero anch’io sono andato all’asilo, anch’io ho frequentato la scuola ma non ho fatto personalmente disegni, ne scritti, non ho mai potuto studiare poesie, cantare canzoni, manifestare la felicità dell’albero di Natale o del Presepio o, come avrebbe desiderato la mamma provare trepidazione la notte di S:Lucia e, dimostrare alla mamma che è l’unica donna che amo in assoluto.

Anche se ho fatto percorsi diversi rispetto agli altri ragazzi ho avuto e dato anch’io le mie grandi soddisfazioni!!!

Sono nato con un problema un po’ grosso!! Il 12 cromosoma ha combinato un casino e praticamente io non parlo, non cammino e bisogna assistermi sempre però sono felice già dal primo mattino e si vede!!

Come dicevo anch’io sono stato all’asilo, ( magari dirò alla mamma di aggiungere alcune fotografie quando a tempo come ricordo) scuola elementari e media e mi sono sempre trovato bene sia con i miei compagni che con le maestre e professori.

Poi, mentre i miei compagni se la guadagnavano sui libri io andavo in piscina, a cavallo, va be fisioterapia e psicomotricità mi erano e mi sono tutt’ora di peso però qualcosa di pesante dovevo e devo pur fare anch’io!

Sto facendo scrivere tutto questo alla mamma perché ho da poco compiuto i 18 anni e veramente non ho capito cosa mi è successo. So che la mamma è un periodo che è triste perché dice che sto crescendo e teme di non essere in grado di fare le cose che mi ha sempre fatto (bagnetto, cambio del pannolino, caricarmi in auto). Infatti mi stanno insegnando a cavarmela da solo a mangiare spero si limitino solo a questo perché la mia vita anche se sono gli altri che tribolano sinceramente mi piace. Continuo ad andare in piscina con il mio papà che mi piace un sacco. Il mio papà lo adoro, mi fa le coccole soprattutto a letto che non ci sono paragoni!!! Ogni tanto faccio la fisioterapia non ne vado matto ma sopporto!! Poi vado anche a musica e sono veramente bravo peccato che non potrò mai fare concerti!! Poi faccio passeggiate, guardo cartoni, mangio manicaretti e ogni tanto passo anche dei fine settimana da sballo con i miei amici.. cosa voglio di piu’ dalla vita?

Ritornando ai miei 18 anni so che sono stato festeggiato al bar dei miei genitori ho mangiato una buona torta mi hanno un po’ infasitidito baci carezze ecc ecc pero’ tutto sommato ho passato una buona giornata e diversa dal solito.

Valentino